Grazie al contributo pubblico della Regione Puglia, si è potuto proceredere ai lavori di Manutenzione straordinaria e di restauro conservativo aventi carattere di urgenza, finalizzata alla salvaguardia e valorizzazione dei beni immobili o privati, del patrimonio culturale di cui art.10 del D- Lgs 22/01/2004, nr. 42